Crea sito

Come scassinare una serratura a mappa singola

Le serrature a mappa singola, vengono usate sempre più di rado, a causa della facilità con cui è possibile scassinarle, ma è comunque possibile trovarle sopratutto su mobili vecchi e porte interne.

Generalità serratura a mappa singola

Le serrature a mappa singola, oggi giorno è sempre più raro trovarle per due motivi: il primo motivo, è perché non vengono più utilizzate serrature sui mobili domestici e secondo di poi, se necessario tenere sotto chiave qualcosa, si evita di affidarlo ad una serratura a mappa singola.

Applicazione

Anche se sono poco usate, è ancora possibile trovarle su vecchi mobili, porte interne, vecchi bauli, ecc…

Pregi

Uno dei pregi della serratura a mappa singola, è il fatto che ha un meccanismo semplice ed economico da realizzare, ha una struttura robusta e duratura nel tempo.

Difetti

In cambio della sua semplicità strutturale, si è dovuta sacrificare il livello di sicurezza. Difatti come scritto sopra ha un meccanismo si apertura base che la rende vulnerabile ai tentativi di scasso.

Meccanismo e funzionamento serratura mappa singola

Serratura a mappa singola
Serratura a mappa singola

Composizione del meccanismo

L’intero meccanismo si trova all’interno di una “scatola di metallo”. Il meccanismo è composto dallo scrocco, che è in contatto con la sede del perno della maniglia , ed è tenuto in posizione da una molla.

Poi è presente il chiavistello, su cui è attaccato un perno.

Sopra il chiavistello è presente una lastra, tenuta da una molla.

Funzionamento del meccanismo

Il meccanismo base di queste serrature, è basato su uno scrocco, spinto all’esterno da una molla e ritratto all’interno dalla sede del perno della maniglia quando essa viene abbassata.

Per quanto riguarda la chiusura a chiave, è presente il chiavistello con un intaglio su un lato, che servirà alla chiave per muoverlo all’esterno o all’interno quando viene ruotata.

Il chiavistello ha un perno che viene bloccato da una lastra di metallo sovrapposta al chiavistello, così da impedirgli di scorrere senza usare la chiave.

Una volta inserita e girata la chiave, andrà a sollevare la lastra metallica per liberare il perno e nel contempo stesso sposterà il chiavistello esternamente tramite un apposito intaglio.

Mappa singola

Il nome mappa singola deriva appunto dal fatto che contrariamente dalla serratura a doppia mappa, questa ha un solo ostacolo con una sola forma per bloccare il perno del chiavistello.

Puoi leggere anche il seguente articolo se sei interessato ad approfondire l’argomento su come scassinare e aprire una serratura a doppia mappa.

Grimaldello per serratura a mappa singola

In commercio, è raro trovare i grimaldelli per serrature a mappa singola, però eventualmente è anche possibile utilizzare alcuni grimaldelli per serratura a doppia mappa, realizzati in maniera robusta.

Un’alternativa è l’utilizzo di strumenti autocostruiti.

Prima però, ti consiglio di provare ad utilizzare altre chiavi di ugual forma se le possiedi (di altre porte o altri sportelli), perché spesso vengono fatti con uno stampo base, ed è probabile che più porte abbiano la stessa chiave o che comunque possa essere aperta da chiavi simili.

Per autocostruirli probabilmente dovrai limare, tagliare o piegare una bacchetta di metallo, della grandezza variabile in base alla grandezza della serratura stessa, ti consiglio di utilizzare un metallo sufficientemente robusto, in quanto la molla interna generalmente fa abbastanza pressione.

Di seguito ti posso consiliare alcuni oggetti da poter usare per la costruzione del grimaldello, ma non considerarli come i migliori oggetti che potrai trovare.

  • Bulloni e chiodi sufficientemente lunghi da piegare e limare.
  • Una stecca metallica comprata appositamente della giusta misura da piegare e limare.
  • Una chiave adatta a quella porta modificata per poter essere usata insieme ad un altro utensile a sua volta modificato.

Un suggerimento che ti do è quello di evitare metalli come alluminio, piombo o altri metalli troppo morbidi per evitare che si rompono, inoltre considera che la distanza fra la lastra e il chiavistello è corta, ciò vuol dire limare gli utensili per riuscire a manipolare ogni singolo componente senza andare a spostare anche gli altri componenti.

Come agire

Per scassinare una serratura a mappa singola, è sufficiente sollevare la lastra per poter far scorrere il chiavistello.

Per fare ciò occorre due strumenti o il grimaldello sopra indicato. Se utilizzi il grimaldello, una volta inserito, non sapendo se ti trovi dal lato del chiavistello o della lastra dovrai fare un tentativo per tastare il campo, ruotando prima una manopola poi l’altra, fino a quando non senti lo spostamento della lastra, che risulta mobile ma opponente resistenza causata dalla molla.

A questo punto non resta che ruotare la manopola che solleva la lastra e poi successivamente ruotare la manopola che muove il chiavistello, fino a togliere tutte le mandate.

Anche se invece utilizzi strumenti autocostruiti la tecnica non cambia.

In conclusione

In conclusione a questo articolo su come scassinare una serratura a mappa singola, come puoi ben vedere sei difronte ad una delle serrature più facili da scassinare in quanto basta muovere due componenti per poterla aprire o chiudere, resta altro che ingegnarti su cosa usare.